3.6.11

Lazy Oaf OH, HELLO THERE.


"Pigro zoticone" dall'inglese, ma Lazy Oaf sembra significare piuttosto "allegro hipster di città". 

Colori accesi, stampe grafiche e illustrazioni simpatiche dal gusto pop, faccette paffute, cervelli e animali grassocci, hamburger, matite giganti e colli di volpe popolano il loro catalogo online: tshirt, felpe reversibili, accessori coordinati, poster e cartoline, borse e bigiotteria di superplastica!

Nasce nel 2001 da un'idea di Gemma Shild, a quei tempi aveva un banchetto dove vendeva le sue tee in un mercatino di Eas London, e ora conta più di 150 negozi in tutto il mondo e uno shop on line(sei diventata il mio mito ragazza!)

Se andate a Londra non mancate di visitare il loro punto vendita a Carnaby Street e a Soho (io ovviamente sono andata quando era già chiuso aaarrrggggg).





colli di volpini addormentati

cartoline di pasticcini

i'm a tourist 
borsellini da mordere


adoro il leopardato...dannazione!

pins pins pins

dalla taschina esce uno sbadiglio!

oppure un intestino!

favolosi guanti da forno con tattoo rockabilly

delle sexy lap dancer



vorrei tanto uno scotch così

you are my favourite!!

un mickey mouse sfacciato!


un dolce ciondolino

 







post by l'ali