17.11.11

UNHATE
























Unhate, la nuova campagna del gruppo Benetton che ieri ha fatto gridare allo scandalo, è stata presentata oggi in conferenza stampa a Parigi, dove gli ideatori hanno spiegato che non si tratta solo di una campagna pubblicitaria provocatoria, ma di una vera e propria fondazione pacifista, coadiuvata da un film ed un sito web, oltre ad un piano di live actions a sorpresa in cui gruppi di giovani di tutto il mondo allestiranno e attaccheranno i manifesti sui muri di luoghi simbolici. Dal bacio tra i leader di Nord e Sud Corea a quello tra il leader israeliano e quello palestinese, fino ad arrivare a quello del Papa con l'Imam che è stato ritirato, le immagini sono forti, ma il messaggio assolutamente chiaro. Inoltre sul sito (http://unhate.benetton.com/) potrete partecipare attivamente, anche postando vostre foto sul Kiss Wall e guardare il film diretto da Laurent Chanez, che racconta il precario equilibrio tra odio e amore. Il dibattito subito si è scatenato sui blog di tutto il mondo, è necessario che un marchio di abbigliamento si faccia portatore di messaggi sociali, voi cosa ne pensate?










Post By Caro